Condominio, tabelle millesimali, modifiche, sentenza costitutiva. Cassazione civile, sez. III, sentenza 10.03.2011 n. 5690


Pur essendo possibile una richiesta di revisione di tabelle, in sede giudiziaria, in mancanza di apposita delibera dell’assemblea dei condomini deve riconoscersi che una modifica delle stesse non può avere efficacia retroattiva ed anzi produce effetti solo dal momento del passaggio in giudicato della decisione.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: